skip to Main Content
Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List
senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere? Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere?
Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti:
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti :
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda al livello successivo e a renderla a prova di futuro"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda
al livello successivo e a renderla
a prova di futuro"

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto a fare continuamente sconti"

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto
a fare continuamente sconti"

previous arrow
next arrow
Slider

Ecco Come Aumentare le Vendite e Far Crescere il Business Nonostante la Crisi

Ecco Come Aumentare Le Vendite E Far Crescere Il Business Nonostante La Crisi

Hai presente quando si dice: ‘Piove, governo ladro!”?

Ecco, a me fa lo stesso effetto quando incontro qualcuno – Venditore o Imprenditore del Business to Business – che dà la colpa di tutto alla Crisi.

Mi capita un po’ con tutti, ma forse soprattutto con chi è sulla cinquantina: il classico imprenditore che ha aperto la sua PMI 20-30 anni fa, per intenderci.

La persona che ha iniziato a lavorare per altri e a un certo punto si è detto:

“Sai che c’è? Mi sono rotto le balle di lavorare per quest’azienda. Ora me ne vado e apro un’azienda tutta mia. Tanto non sono più coglione di questi qua… Saluti e baci…”

Oppure persone come Giorgio, uno che l’Azienda  l’ha ereditata dal padre che si é fatto un mazzo tanto per lasciare qualcosa ai figli e lui (poverino) non ha saputo dirgli di no.

Forse non pensava che accettando la “Donazione”, si sarebbe trovato un giorno nella cacca fino al collo.

Magari non era proprio portato a fare l’imprenditore ma per non disonorare il padre o per mancanza di alternative o per assenza di “attributi”, ha scelto il male che inizialmente credeva minore, la strada comoda.

Di solito é un Tecnico, un esperto che conosce bene il suo mestiere: anzi, no… una persona che conosce a menadito il proprio Prodotto.

Ti riconosci ?

Come sai, non uso mai le parole a caso: il tipo di imprenditore di cui sto parlando – è uno (per esempio) che produce Strumenti di Analisi e della Strumentazione sa vita, morte e miracoli: insomma… Tutto, ma proprio Tutto !

Gli Esperti degli Analizzatori di Gas

Il nostro Eroe, Sì Eroe perché chi ha resistito fin qui, con “armi leggere” come quelle di cui dispone per affrontare il mercato di oggi, é sicuramente un Eroe!

Ha iniziato a lavorare in tempi non sospetti, quando la crisi non esisteva e le cose gli andavano piuttosto bene: aveva i suoi clienti e magari qualche vecchio venditore, che a quei tempi bastava e avanzava.

Ovvio che c’erano anche dei concorrenti : altre PMI come la sua, che producevano Analizzatori di Gas e ogni tanto si scornavano a colpi di sconti per accaparrarsi un cliente.

Il nostro Eroe, però, aveva un’arma segreta.

Sai quale?

La sua risorsa misteriosa era la Qualità.

Qualità, Qualità e ancora Qualità: il Prodotto, per lui era Tutto!

Ci lavorava su giorno e notte: una faticaccia, ma andava fatta: il suo Prodotto doveva essere il migliore.

Il numero 1 degli Analizzatori di Gas!

Poi il tempo passa.

All’improvviso succede qualcosa:

I concorrenti diventano sempre più grandi: le Multinazionali che crescono comprandosi aziende locali più piccole e soprattutto i clienti, cominciano a diminuire.

Da 40 iniziano a essere 35… poi 25… 20… 15… Aiutoooo!

Qualcuno fallisce, alcuni vengono acquistati, altri passano a miglior vita, qualcheduno più fortunato arriva alla pensione e chiude.

Dicevamo, il nostro Eroe non ci capisce più nulla:

Come è possibile? Che fine hanno fatto i Clienti?”

Il nostro Eroe inizia a pensarci su: “Se siamo arrivati fin qui grazie alla Qualità, andiamo avanti così,  abbiamo sempre fatto così!

Decide di continuare a lavorare sul miglioramento della Qualità e inizia a rompersi la testa per capire come fare a costruire l’Analizzatore di Gas Perfetto.

La realtà, però, continua a dargli torto: le cose non cambiano, le vendite continuano a crollare e i clienti continuano a scomparire.

E’ allora che il nostro Eroe inizia a dare la colpa di tutto alla crisi.

“Ecco dove sono i miei clienti, se li è mangiati la Crisi!”

Il che è vero, ma solo in parte… anzi solo in minima parte.

Alcuni clienti hanno chiuso baracca e burattini, altri hanno spostato le tende altrove (leggi delocalizzazione) questa é la realtà,c’è poco da fare.

I clienti sono diminuiti ma:

La Diminuzione NON Corrisponde alla Totale Sparizione!

Quando gli chiedo: Ma prima di quella che definisci Crisi, avevi il 100% dei clienti, eri monopolista di mercato?

Ovviamente la risposta é : “NO!

Rispondo: 

La tua sfida imprenditoriale non é lamentarti della “Crisi” ma andare a conquistare i clienti dei tuoi concorrenti !

Ah quasi dimenticavo: c’è un’altra rogna.

Non solo i clienti sono di meno, ma grazie alla globalizzazione, oggi hanno anche molte più alternative.

Aggiungici che i concorrenti che sono sopravvissuti alla selezione degli ultimi 10 anni, sono molto più abili a non “perdersi” clienti per strada a costo di lavorare a margini zero e il tragico scenario é servito…

Hai voglia quindi a puntare sulla Qualità e a fare il mazzo a quei poveretti dei tuoi Venditori per farli vendere di più…

Il nostro Eroe non sa più che pesci pigliare: lui, che ha sempre creduto nella Qualità e nel Prodotto, ora non sa più cosa fare.

Si sente tradito dai 2 “alleati” di sempre.

La “Crisi” è più forte di lui e gli ha “rotto le uova nel paniere”.

Così alla fine arriva il triste giorno in cui anche Lui deve chiudere il sipario e uscire di scena per sempre.

The End.

Lo Spettacolo é giunto al termine.

E’una storia triste, lo so, ma è una storia di tutti i giorni.

Te l’ho raccontata non per deprimerti, ma perché se leggi tra le righe, puoi vedere che in questa storia c’è un grosso errore di fondo.

Hai già capito?

Spero di sì.

Il nostro Eroe ha fatto un errore grande come una casa, dando la colpa di tutto alla “Crisi” e continuando ad attribuire ad altri le cause del suo problema.

???? “I Clienti oggi pensano solo al Prezzo…”

???? “Puoi essere disponibile quanto vuoi ma alla fine, per i clienti conta solo il Prezzo…”

???? “I Clienti hanno la memoria corta…tutte le volte che gli abbiamo aiutati…”

???? “Gli uffici acquisti oggi non capiscono più niente di Prodotto…”

Bastava poco – ma veramente poco – e la Storia poteva prendere tutt’altra piega.

Bastava capire, per esempio, che il Mondo è semplicemente cambiato.

Così come è cambiato il modo di Vendere

 

 

Bastava capire che ora il punto di partenza non sono più il Prodotto e la Qualità, ma qualcosa di diverso.

Parlo di Marketing, anzi… di Marketing Strategico: un’arma potentissima che però, nella maggior parte dei casi, il nostro Eroe non conosce e continua colpevolmente a snobbare.

Perché lui è un TecnoImprenditore, un Perito, un Ingegnere… una persona che sa tutto di Strumentazione, ma che di Marketing, di Tecniche di Vendita e Strategia non sa nulla.

Lui le ha sempre snobbate, queste cose:

“Non sono fatti miei … che ci pensassero i Venditori, a Vendere!”

Errore.

Oggi, almeno, avere ancora questo tipo di mentalità è un gravissimo Errore.

Oggi esiste un Metodo di Vendita specifico per i TecnoImprenditori del B2B Industriale che ti aiuta a Guadagnare di Più, a Trovare Nuovi Clienti e ad Aumentare i Prezzi, senza dover insistere con i Clienti per convincerli a comprare!

 

 

Probabilmente la storia, sarebbe potuta finire con un happy end: il classico lieto fine.

Come?

Mettendo da parte la palla della “Crisi” (sarà anche comoda, ma non ti serve a nulla!) e iniziando a pensare NON al Problema, ma alla Soluzione!

Non parlo di miracoli, ma di armi che – con l’aiuto di un Esperto – possono essere a tua disposizione ed essere letali contro qualsiasi concorrente.

Sì, anche se molto più grosso e forte di te come le Multinazionali!

Impara a costruire il tuo Sistema di Acquisizione Clienti: l’arma infallibile capace di sconfiggere qualsiasi nemico. Sì, anche la “Crisi”.

Compila subito il form di contatto cliccando qui sotto:

P.S: Dopo aver letto questo articolo non hai nemmeno più la scusa di non sapere, da oggi non puoi più nascondere la testa sotto la sabbia, hai una responsabilità importante.

Voler fare ma non agire è ancor più grave del non fare perché non sai nemmeno cosa fare!

P.P.S: Se questo Articolo ti è piaciuto fammelo sapere lasciandomi un commento qui sotto o condividendolo con i tuoi colleghi a cui pensi possa essere utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top