skip to Main Content
Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List
senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere? Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere?
Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti:
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti :
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda al livello successivo e a renderla a prova di futuro"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda
al livello successivo e a renderla
a prova di futuro"

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto a fare continuamente sconti"

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto
a fare continuamente sconti"

previous arrow
next arrow
Slider

Cosa possono imparare dal Titanic i Terzisti di Elettronica

Cosa Possono Imparare Dal Titanic I Terzisti Di Elettronica

 

Cosa possono imparare dal Titanic i Terzisti di Elettronica

Mettiti in salvo perché il tuo non è un film, ma la realtà. La vita del Terzista di Elettronica.

Oggi, parlare di Titanic significa per molti fare riferimento al colossal hollywoodiano con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet.

Ma è la storia di una tragedia REALE. Che costò la vita ad oltre 1500 persone nella notte tra il 14 e il 15 aprile 1912.

E così, essere sul Titanic è diventata anche un’espressione di uso comune per descrivere uno stato di precarietà destinato a sfociare in un fallimento.

E pensare che quella doveva essere la nave più grande avveniristica e “inaffondabile” mai costruita per l’epoca…

Lo so, il paragone è forte. Perché stiamo parlando di una tragedia. Forte sì, fuori luogo no.

Ho volutamente scelto un’immagine dura per dimostrarti che non c’è nulla di inaffondabile. Nemmeno le navi più grandi e moderne.

Eppure i passeggeri si sentivano al sicuro. Coccolati dalle note della banda mentre sorseggiavano comodamente drink in attesa di sbarcare a New York.

In America, nella terra delle opportunità e del successo…

E se uno dei tuoi principali clienti per cui fai assemblaggio di schede elettroniche in conto terzi, uno che consideri inaffondabile, facesse la fine del Titanic, che ne sarebbe della tua azienda?

Riusciresti a non licenziare i tuoi dipendenti?

A pagare i tuoi fornitori, a onorare i tuoi debiti ?

E a mantenere il tuo stile di vita?

La vita del terzista quando fai il montaggio di schede elettroniche SOLO per altri è così: se affonda la nave dei tuoi clienti, tu sei destinato a cadere a picco insieme a loro. Senza scialuppa di salvataggio. Nelle acque gelide. E tantomeno senza “eroi” hollywoodiani alla Di Caprio che ti salvino…

Scappa finché sei in tempo!

Non attendere la collisione fatale con il tuo iceberg per prendere la decisione che salverà il tuo Business.

Ora chiudi gli occhi e dimentica le acque scure e gelide dell’Atlantico e il rumore del relitto che si inabissa per sempre.

Pensa invece ad acque calde e chiare che lambiscono una spiaggia dorata in una stupenda località esotica.

Lì si che, sotto il tuo ombrellone, puoi rilassarti e sorseggiare il tuo drink preferito in tutta tranquillità.

Solo che questo NON è il destino automatico del terzista di elettronica!

Perché questo è un lusso che si può permettere solo chi ha il pieno e completo controllo del proprio Business.

Un imprenditore che non sia schiavo dei propri clienti.

Mi fa rabbrividire la sola idea che spesso ti basta perdere un cliente per dire addio per sempre a quanto hai faticosamente costruito in tutti questi anni.

Non ti capita mai, prima di andare a dormire, di fare ragionamenti simili?

Sono certo che ci hai pensato qualche volta. Forse è il tuo incubo notturno ricorrente!

Io voglio offrirti un’alternativa!

Non chiederti cosa faresti se ti trovassi sul Titanic ma scappa (e di corsa) da questa nave perché presto o tardi affonderà…

Ricorda: la lungimiranza è proprio una delle doti più importanti di ogni imprenditore di successo.

E un imprenditore di successo non cerca di sopravvivere o di stare a galla con margini bassissimi…attaccato con le unghie e con i denti a qualche pezzo del relitto che sembra galleggiare.

Un imprenditore di successo dà valore al proprio lavoro.

Realizza un suo prodotto per venderlo nel migliore dei modi possibili a quanti più clienti possibili.

E al diavolo i margini bassissimi e i vili e meschini ricatti di quanti, dal loro Titanic, vorrebbero farti credere che puoi lavorare solo se stai alle loro regole del gioco. Che si fottano!

Non è così.

Un imprenditore di successo (lo scrivo volutamente per l’ennesima volta) non sta alle regole insulse di clienti-tiranni che vogliono giocare a fare i datori di lavoro.

Scrive le proprie regole perché sa di poterselo permettere.

Perché i prodotti sono suoi e solo suoi. Di nessun altro. Ha il pieno controllo. 

È una vita che lavori duramente, vuoi che i guai di qualche cliente ti facciano affondare come un Titanic qualsiasi?

Non credo. Anzi, sono sicuro che non è questo che vuoi.

E allora perché continui a fare il terzista? Perché guarda, te lo dico molto francamente…

Di qui a qualche anno, il destino di molti terzisti tradizionali di elettronica sarà quello del Titanic.

Le sempre più frequenti delocalizzazioni e gli scenari economici globali stanno disegnando questo destino inevitabile.

Alcuni non lo vedono, altri fanno finta di non vederlo, e si nascondono dietro al dito che sta per diventare il loro ICEBERG.

Sarò molto sincero con te: se fossi un terzista oggi non sarei affatto tranquillo e non riuscirei a dormire la notte…

Non me ne starei lì seduto a sorseggiare drink come quelli del Titanic in attesa dell’impatto.

Cazzo, non ti rendi ancora conto che stai bevendo champagne sul Titanic poco prima dello schianto e vivi come se non stesse succedendo nulla ?!?

Scappa o almeno prova a scappare!

Mira alla luna. Se sbagli, atterrerai tra le stelle! è una la tua mappa per correre veloce verso le scialuppe di salvataggio.

L’ho scritta proprio per te!

Per darti finalmente la chance di  lasciare di corsa le acque buie e gelide dell’Atlantico per lidi più caldi, sicuri e confortevoli.

Chi lavora sodo come te deve poter guadagnare veramente. Devi smettere di dipendere da qualcun altro, qualunque sia il nome dell’azienda per cui produci.

Voglio aiutarti a migliorare la qualità della tua vita e del tuo lavoro, quella della tua famiglia e dei tuoi più stretti collaboratori.

Vuoi approfittarne o vuoi restare sul Titanic ?

P.S.: a proposito di luna e di Titanic. Ti ricordi la canzone di Francesco De Gregori intitolata proprio Titanic? A un certo punto faceva “…e con il ghiaccio dentro al bicchiere faremo un brindisi tintinnante a questo viaggio davvero mondiale e a questa luna gigante”.

P.P.S: Acquista subito su AMAZON la copia del libro all’interno troverai 3 Super Bonus GRATUITI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top