skip to Main Content
Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List
senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere? Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere?
Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti:
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti :
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda al livello successivo e a renderla a prova di futuro"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda
al livello successivo e a renderla
a prova di futuro"

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto a fare continuamente sconti"

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto
a fare continuamente sconti"

previous arrow
next arrow
Slider

Come Trovare Nuovi Clienti Senza Partecipare alle Costose e Inutili Fiere di Settore

Come Trovare Nuovi Clienti Senza Partecipare Alle Costose E Inutili Fiere Di Settore

“Quest’uomo ha una fissa”!

É la prima cosa che mi sono detto, quando ho conosciuto Alfonso.

Imprenditore sulla settantina, intelligente, stra-competente: opera in un settore che col mio c’entra come i cavoli a merenda, infatti l’ho conosciuto durante una cena dai parenti ????

E’un Gallerista non con una, ma addirittura 4 gallerie d’arte!

E questo che c’entra, ti chiederai tu.

Eh, c’entra, c’entra… se ti ricordi l’ho scritto anche in questo Articolo in cui ti parlo di Černobyl e come quelle radiazioni possono ancora influenzare la tua Azienda, l’ho sempre detto:

QUALSIASI settore, qualsiasi Business funziona secondo leggi e regole fisse per TUTTI.

Non esiste un “Settore Differente” almeno nei fondamentali che contano nel Business: Marketing e Vendite

Poi è chiaro che uno che vende quadri come Alfonso ti verrà sempre a dire che con te non c’entra nulla…

Prova a parlargli di Marketing Strategico… vuoi sapere cosa ti risponderà?

Scommettiamo?!?

Ti dirà: “Bello. Interessante… ma vedi, tu ti occupi di Elettronica Industriale: io di arte. Eh, nel mio settore le cose non funzionano così“….

Palle.

Te l’ho già detto.

Ma torniamo ad Alfonso.

Come ti raccontavo, ha una fissa: quella delle Fiere.

Per lui, le Fiere sono la soluzione a tutti i problemi del mondo.

“In Italia, la Fiera d’arte più importante è quella di Bologna e poi c’è il MIART, a Milano”, mi spiegava.

Io sono sempre curioso quando incontro un imprenditore o un venditore.

Quando Alfonso mi ha parlato delle Fiere, non mi è parso vero e l’ho mitragliato di domande.

Fortuna che lui è un tipo a cui piace parlare:

“Il mercato dell’arte è un po’come quello del lusso: degli orologi di pregio, dei gioielli… abbiamo clienti un po’ particolari, super esclusivi, elitari, la crème de la crème!  

Sai la crisi, l’abbiamo sentita anche noi, non credere… dai tempi in cui ho aperto la quarta delle mie gallerie, le cose sono cambiate parecchio e ora, almeno un paio delle mie gallerie, rischiano di chiudere.”

“E quindi? Cosa conti di fare?”, chiedo insistente nella speranza di imparare qualche “diavoleria” da un  vecchio volpone di un altro settore…

ma.. lui ha tirato un sospiro che per poco non ha sparecchiato la tavola: “Eh… è dura. Cosa vuoi che faccia? Vivo in vista delle due Fiere italiane più importanti e investo tutto su quelle.”

Penso: Noooo cazzo anche tu?!?! Mi è caduto un altro mito ????

“Nel senso che andarci ti costa parecchio?” gli ho chiesto.

Vorrei sconsigliarlo ma non lo conosco a sufficienza per entrare a gamba tesa come al mio solito.

“Altroché! Come minimo, uno stand a Bologna ti costa 50.000 Euro e il MIART… lasciamo perdere, guarda!”

Al che gli ho fatto una domanda trabocchetto (nel senso che la risposta, la conoscevo già): “Bè, ok: per costare, costano… ma se hai deciso di investirci comunque, vuol dire che il gioco vale la candela.”

Lui mi ha guardato un po’storto: “Insomma… mica tanto. Alle Fiere io ci vado in parte per vendere, ma soprattutto per fare contatti, conoscere nuovi clienti… e la realtà è che alla fine, torno quasi sempre a casa con un pugno di mosche.”

“E allora perché ci vai??” gli ho chiesto io.

Tra me e me penso: salvati dai, ce la puoi ancora fare…

Lui ha allargato le braccia: “D’altronde, cosa vuoi che faccia? La Fiera è la Fiera… mica puoi rinunciarci. SE NON ESPONI, NON ESISTI!“.

Ennesima storia di un TecnoImprenditore che ci sta lasciando le penne.

Perché ti ho raccontato questa storia?

Forse l’hai già capito: quello di Alfonso, non è un caso isolato, non è una situazione circoscritta a un mondo – quello dell’arte – che non c’entra con il tuo.

Anche nel B2B Industriale sono tanti, tantissimi, gli imprenditori convinti che le Fiere siano la risposta a tutti i mali del pianeta.

La Soluzione con la S maiuscola.

Prova a parlarci, però, con questi imprenditori, dopo una Fiera.

Ti risponderanno scazzatissimi e con il morale sotto le scarpe.

Ti diranno che… sì, le cose potevano andare meglio… hanno tirato su qualche contatto nuovo e proveranno a chiamarlo nei giorni successivi… il cliente va coltivato, si sa: mica puoi pretendere che compri subito!

Di ritorno dalla fiera, copieranno diligentemente nel loro database il pugno di nominativi che sono riusciti a tirare su.

Poi inizieranno a chiamarli… e… SORPRESA !

I ‘potenziali clienti’, li rimbalzeranno con le solite scuse:

???? “Ma certo, ovvio che mi ricordo di te… solo che sai, ora sono un po’ preso.

????  Facciamo che ti richiamo, ok?

???? No no, non stare a telefonarmi di nuovo: mi faccio vivo io!”

E poi… il silenzio!

Sai perché?

Perché la verità è che i ‘potenziali clienti’, in Fiera hanno lasciato il loro nominativo ad altre venti, trenta… cinquanta aziende uguali alla tua!

Il che significa che non ricorderanno nulla, nemmeno la faccia della persona con cui hanno parlato.

Detto in pillole: mettiti il cuore in pace… le Fiere per il B2B Industriale non funzionano come dovrebbero, soprattutto se non segui le indicazioni della Guida “Salva Budget Fiera”

D’altra parte, è logico se ci pensi: sai quando sono nate le Fiere?

Nel Medioevo!

Conta che una delle Fiere più antiche d’Italia – quella di Messina – ha aperto i battenti nel 1296, cioè qualcosa come 700 anni fa.

Ovvio che intanto, il mondo è cambiato!

 

mercato.630x360

 

Ai tempi, la fiera era davvero l’unico modo che uno aveva per farsi conoscere al di fuori dell’ombra del suo campanile.

Non esistevano i telefoni, non esistevano le Pagine Bianche… e soprattutto non esisteva internet!

Volevi tirar su qualche cliente in più?

Far conoscere la tua produzione un pò più in là dell’orizzonte del tuo paesello?

Bene, buon viaggio: caricavi la tua carovana di mercanzie, facevi le corna sperando che i briganti non ti facessero la pelle strada facendo e partivi.

Però stiamo parlando… del Medioevo e dei secoli successivi.

Il mondo, intanto, è cambiato.

Non sarà forse il caso che te ne fai anche tu una ragione?

Ci nuovi strumenti più efficaci da usare, e sai una cosa?

Possono farti risparmiare un sacco di soldi sia per il costo di uno Stand in Fiera, sia il tempo materiale che di solito impieghi per organizzarti e partire oltre a evitarti tutti i problemi che ti svelo in questo Articolo

 

 

La vera Fiera, ce l’hai proprio sotto il naso!

In tasca, anche se non lo sai, hai delle armi potentissime: calamite che possono permetterti di far venire i clienti a te, senza doverli nemmeno cercare.

Ti serve solo qualcuno che ti faccia scoprire questo tesoro. E che ti insegni a usarlo ????

Se vuoi smettere di buttare via passivamente tre giorni di vita, in piedi in uno Stand della Fiera in attesa che un visitatore si accorga di te tra mille luci e migliaia di prodotti copia della copia,

Allora agisci attivamente e vieni a scoprire l’unico Sistema che ti permette di rinnovare il tuo stile di vendita medioevale, di trovare nuovi clienti  tutto l’anno e aumentare i margini!

 

 

Se vuoi capire subito come posso aiutarti, allora compila subito il form di contatti cliccando qui sotto:

P.S: Se questo Articolo ti è piaciuto fammelo sapere lasciandomi un commento qui sotto e condividendolo con i tuoi colleghi a cui pensi possa essere utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top