skip to Main Content
Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a diventare il fornitore preferito della Vendor List
senza dover fare la guerra dei prezzi"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere? Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

"Vorresti più clienti e guadagnare di più ma odi vendere?
Posso aiutarti!"

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti:
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

Aumenta i prezzi e trova nuovi clienti :
☒ senza dovergli convincere a comprare,
☒ senza mettergli pressione e insistere,
☒ senza concedergli sconti.

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda al livello successivo e a renderla a prova di futuro"

Immagine non disponibile

“Ti aiuto a portare la tua azienda
al livello successivo e a renderla
a prova di futuro"

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

Per vendere di più, smetti di vendere❗

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto a fare continuamente sconti"

Immagine non disponibile

“Scopri come battere i concorrenti senza essere costretto
a fare continuamente sconti"

previous arrow
next arrow
Slider

Come incrementare le vendite con un sistema di marketing infallibile per il B2B industriale

Come Incrementare Le Vendite Con Un Sistema Di Marketing Infallibile Per Il B2B Industriale

Quando passo da Napoli, vado sempre a trovare la mamma di Marco un mio caro amico Ing.Elettronico

Ci siamo conosciuti 15 anni fa quando vendevo Componenti Elettronici.

Marco ora vive a Milano, lavora per un’azienda che produce Automazione Industriale,ma sua madre sta a Posillipo e non c’è verso di schiodarla da lì (…e ci credo!)

Mi fa sempre piacere andarla a trovare ma confesso che non lo faccio solo per affetto… lo faccio anche per la pancia!

Eh sì, scusa: buona la polenta, buonissimo il risotto… ma la vera Cucina Napoletana… vuoi mettere?!

L’ultima volta avevo un po’ più di tempo del solito, così  me la sono goduta: ne ho approfittato per osservare Mimma la mamma di Marco all’opera mentre cucinava.

Non puoi capire… WOW!

Un genio di donna: faceva tutto a naso, a memoria, non pesava nulla.

Insomma, improvvisava!

Poi siamo arrivati al Dolce.

“Adesso ti faccio il Babà! Quello vero: il napoletano!” mi dice la Signora Mimma.

E che fa? Tira fuori un vecchio quaderno tutto macchiato: il libro delle ricette.

Lo apre e inizia a leggere, pesare e misurare.

Al che, le faccio:

Signora Mimma, così non vale! Com’è che cucina tutto a memoria e poi quando arriva al dolce ha bisogno della ricetta?”

E lei: “Vabbuò Giuàààà, questo è il Dolce!

Mica puoi improvvisare, quando cucini un Dolce!  

Il Dolce è chimica: si deve incastrare tutto in modo perfetto. Non puoi metterci le cose così, a occhio… poi se no ti succede nu guaio: ti viene uno schifo o ti si sgonfia tutto come un canotto di salvataggio!”

Lì per lì non l’ho capita.

Così mi giro verso Francesco, il fratello di Marco, che fa il musicista e suona nei locali (ragazzi… un mostro!):

“Oh, hai visto? Tua madre ci prende tutti in giro… non è mica come te, che quando suoni riesci a improvvisare anche per due ore di fila!”

Lui si gira tutto incazzoso e io penso: “Mò mi mena!” (farà anche il pianista, sì, ma va anche in palestra e ha dei bicipiti da paura!).

Per fortuna mi va di culo.

Francesco sembra sempre incazzato, ma non lo è veramente…

E mi fa: “Cioè, secondo te, quando suono io improvviso… a caso?

Eh no, non funziona così: è come per i Dolci.

Quando improvviso, io seguo uno schema, un sistema… chiamalo come vuoi.

Insomma, vedila così: ho una ricetta in testa.”

Bene. E’qui che volevo arrivare.

Quello che vale per il Cuoco e per il Musicista, vale anche per l’Imprenditore.

Mettitelo bene in testa: mettere su un’impresa, è come cucinare un dessert di altissimo livello.

Non puoi andare a naso… o meglio: puoi adattare, sì, ma solo sulla base di una ricetta specifica.

Ecco, quando si parla di Marketing, quella ricetta mi piace chiamarla Sistema.

Che cos’è il Sistema di Marketing?

Detto in modo semplice:

Il Sistema di Marketing è quella ricetta che – seguita passo passo – ti permetterà di:

✅ differenziarti da tutti i concorrenti,

✅ acquisire nuovi clienti con continuità,

✅ vendere senza mettere pressione ai clienti e in meno tempo, 

✅ sfruttare al meglio le tue risorse,

✅ aumentare i prezzi e quindi i margini, 

✅ fidelizzare i clienti,

✅ ottimizzare il tuo Modello di Business per sconfiggere per sempre la concorrenza e avere davvero Successo!

Perché il Successo – ricordatelo bene – così come il fallimento, non è mai un caso!

E’questione di scelte. E di ricette.

E adesso ti svelo quella più importante!

➊ Il primo passo, è fare un’approfondita Analisi di Mercato ed individuare la giusta nicchia.

E’ un po’come quando sei al tiro a segno e devi colpire un obiettivo.

Che fai? Ti guardi intorno? No, ovvio: prendi la mira e cerchi di mettere a fuoco…poi spari.

Ecco, funziona così anche per l’imprenditoria.

 

 

Una volta che hai i risultati dell’analisi e hai individuato la tua nicchia, e mappato tutti i concorrenti, sei pronto per il secondo step.

➋ Adesso è venuto il momento di costruire un modello astratto di “cliente ideale”, che chiameremo Avatar

Un vero e proprio personaggio che dovrai imparare a conoscere come le tue tasche, anzi, di più.

Lo devi rendere tridimensionale.

Devi scrivere su un foglio nero su bianco qualsiasi cosa sai e scopri di lui, devi riuscire a empatizzare talmente tanto che quando inizierai a comunicare con lui sia attraverso i canali online che offline, durante gli incontri di persona ti sembrerà di leggergli nel pensiero.

Di lui devi sapere tutto:

☑ chi è,

☑ cosa fa,

☑ cosa pensa,

☑ cosa dice,

☑ cosa legge, 

☑  come si comporta,

☑  quali sono i suoi bisogni insoddisfatti, 

☑ quali sono le sue paure,

☑ quali sono i suoi desideri, 

☑ come i tuoi concorrenti rispondono in questo momento alle sue esigenze.

Non tralasciare nulla a proposito del tuo Avatar: dovrai imparare a pensare come lui perché solo così potrai empatizzare e comunicare con lui al meglio!

A questo punto, sei pronto per il terzo passo.

➌ Ti sei focalizzato su una nicchia specifica, dove hai studiato i concorrenti, hai capito chi è il tuo cliente target ideale di adesso sai vita, morte e miracoli.

Soprattutto adesso sai cosa vuole e ciò di cui ha bisogno!

Bene… ora è arrivato il momento di costruire la tua Offerta Unica che riesce a fornirgli esattamente quello che stava cercando!

Adesso sei in grado di farlo anche tu visto che conosci a menadito il tuo cliente ideale.

Hai quindi tutti gli ingredienti per rendere l’offerta davvero attrattiva.

Irresistibile!

Un’Offerta Che Non Si Può Rifiutare

Detto questo… attento a non sederti!

Eh sì, mi spiace dirtelo, ma siamo solo all’inizio della preparazione.

La nostra ricetta non è ancora finita.

➍ Una volta che hai attratto verso di te un potenziale cliente in target interessato ad approfondire i tuoi prodotti, devi avere un Metodo che ti consenta di vendergli senza fatica, senza mettergli pressione e soprattutto senza dover fare sconti.

 

Hai appena fatto una vendita. Complimenti! 🏆

➎ Il tuo cliente, infatti, non è ancora veramente ‘tuo’: consideralo per il momento un acquirente.

Per essere un cliente deve aver comprato da te almeno 2 volte.

Quindi deve essere soddisfatto del suo acquisto e deve riconfermarti l’acquisto anche in futuro.

Per fidelizzare un acquirente e trasformarlo in cliente devi continuamente fornirgli valore nel tempo.

Devi restare in contatto con lui e dargli dei motivi veri per continuare a seguirti.

Devi continuare a educarlo nel tempo, per evitare che venga distratto come dai canti delle sirene dai continui richiami della concorrenza.

Il modo più efficace per farlo è attraverso una serie di aggiornamenti, di contenuti che lui considera di valore, che chiameremo Follow Up e questo lo faremo attraverso dei software di Marketing Automation.

Useremo appunto dei software che ti permettono di automatizzare alcune fasi della tua comunicazione di Follow Up attraverso una precisa sequenza di email che viene preparata prima e viene rilasciata in maniera automatica o in base al trascorrere del tempo oppure in base a degli eventi specifici (il cliente ha visitato una certa pagina del sito, ha cliccato su un link, ha compilato un form di contatto, ecc.).

È un pò più complesso di quello che pensavi, vero? Altro che c’è la crisi.

Il mondo è cambiato! Se pensi che oggi ti basti ancora scaricare una lista di potenziali clienti da internet e tempestarli ogni due minuti con email e telefonate a freddo,  mettiti il cuore in pace… le cose non funzionano più così!

Quel “Mondo” oggi é finito!

Certo, lo so che la maggior parte dei venditori ti dirà che la tecnica migliore è quella della goccia che scava il sasso… il problema è che il cliente non è un sasso.

Rompergli le palle in continuazione, è il modo migliore per perderlo!

Niente goccia, quindi… quella che ti propongo io, è la Tecnica della Calamita: rendere la tua offerta così attrattiva, così magnetica… che saranno i clienti a venire da te, non tu ad andare da loro.

E’questo il nocciolo del Marketing Strategico!

Per questo ti dico che la fase del Follow Up è fondamentale: prenditi pure il tuo tempo e fallo fruttare… perché ti garantisco che in questo caso il tempo diventerà davvero denaro!

➏ Adesso che hai un cliente fidelizzato, dobbiamo continuare a vendergli in modo da soddisfare al meglio le sue esigenze e risolvergli continuamente i problemi.

Dopo un’attenta analisi del tuo portafoglio prodotti e dei margini di contribuzione creeremo delle precise offerte di Up Sell, Cross Sell e Down Sell, con l’obiettivo di aumentare il fatturato medio dei clienti

Lo so che starai pensando: “Ehi, Giovanni: parla come mangi!”.

E va bene, hai ragione: parlerò come mangio.

Ma solo dopo un altro morso di Babà 😋

Educare un cliente ad aumentare la sua spesa media, significa dargli dei buoni motivi per spendere di più da te…e questo è il tuo obiettivo, giusto?

Devi massimizzare i tuoi guadagni in modo da poter lavorare di meno e aver più tempo libero per le cose che ti piacciono di più!

Il sogno di tutti, in fondo… la cosa divertente, però,  è che non è affatto un sogno, ma un obiettivo che oggi finalmente puoi davvero raggiungere!

Ecco, ci sono ancora un sacco di cose da dirti, ma non voglio farlo tutto in una volta, se no finisce che mi rischi l’indigestione…

Come la rischio io ogni volta che vado a mangiare dalla Signora Mimma, a Napoli.

Per ora, ti basti sapere grossomodo cos’è il Mio Sistema di Marketing Strategico e a cosa ti serve.

E’una ricetta – come ti dicevo – che ti permette di usare ogni ingrediente mettendolo al posto giusto, nella sequenza giusta e utilizzandone la giusta quantità per esaltarne al massimo il risultato.

Con metodo e pazienza, senza bruciare le tappe… ma anche senza buttare via il tuo tempo e i tuoi soldi in attività che oggi non funzionano più!

Se Vuoi Imparare la Ricetta Segreta per Creare il Tuo Sistema di Acquisizione Clienti chiama subito il Numero Verde Gratuito 

 

 

Oppure se ti piace di più scrivere, fammi sapere di te, compilando il modulo che trovi qui

P.S: Se questo Articolo ti è piaciuto fammelo sapere lasciandomi un commento qui sotto e condividendolo con i tuoi colleghi a cui pensi possa essere utile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back To Top